Commesse : una specie a volte si a volte no.

11:33:00

Vuoi tu, prendere la t-shirt a 29,90 come tuo acquisto finchè morte non vi separi? 

"E gli slip in promozione con un 20% di sconto?
E il nuovo reggiseno senza ferretto? Ma l'hai mai provato? Dai provalo che si adatta benissimo al seno, ha una forma particolare per le coppe, avvolgente, comodo e pratico : lo trovi in seta, liscio in lycra o in pizzo che tra l'altro è un pizzo nuovo, sottile, con i top attillati manco si vede. Eccerto e se la mia nonna aveva le ruote era un carretto."

Questa sono io quando all'interno del punto vendita per cui lavoro, tento l'approccio con la cliente che :

1) E' nervosa perchè ha mandato un messaggio al fidanzato su whatsapp : la spunta c'era, il messaggio visualizzato anche ma di risposte, nemmeno l'ombra.

2) E' nervosa perchè all'ultimo esame ha preso 29 e l'ha rifiutato.

3) E' nervosa perchè Fausto Puglisi non l'ha accreditata alla sfilata. 

4) E' nervosa perchè ha scritto uno status su facebook ma nessuno le ha messo "mi piace" e quindi è stata costretta ad eliminare : lo status. 

5) E' nervosa perchè ha trovato il principe azzurro ma non è delle 50 sfumature di grigio che voleva. 

6) E' nervosa perchè da piccola quando la lanciavano per aria, la lasciavano cadere sul pavimento.

La commessa è la stronza, troglodita che pur di vendere uno slip a 7€ ti si incolla alle chiappe e non ti molla. Meglio seguire la "Hope for the future" che il consiglio di una commessa. 
Perchè qualunque cosa dirà lo farà solo per risciacquarti il cervello e farti acquistare quel prodotto che tanto poi andrai a cambiare. 
Perchè è inutile che cerchi di catturarti come fosse una di Ghostbuster, sei entrata solo per fare una girata. 
E allora meglio fare da sè. Iniziare a mettere sotto sopra il negozio, gli appesi, le pareti, i piegati, aprire i cassetti da soli e poi? Già che ci sei mi cambi traccia allo stereo? 
No ma grazie. 
Grazie perchè se solo ci fosse un pò più di fiducia tra cliente e commessa i negozi non diventerebbero trincee in cui si ha paura di essere squoiati vivi dagli addetti ai lavori. 

Perché se da una parte la commessa é la stronza che -non ringraziarmi- dall'altra il cliente NON ha sempre ragione. Sopratutto se lo scollo a V da uomo non lo vuoi grigio melangiato che allora non ti lamentare se il tuo boyfriend non é delle fifty shades of grey perché io te l'avevo detto.
Che entri perché vuoi lo slip - sai per quando ci sono quei giorni - e me lo lanci manco fosse il boomerang stantio ritrovato in cantina perché - tutti quei soldi non li valeeee - che nemmeno Zequila in difesa della madre, allor sí scem. 
Che se mi chiedi un pigiama e io mostrandotene alcuni ti elenco - tra l'altro - le caratteristiche, i tessuti, i colori disponibili, le varianti e la vestibilitá e tu acida zitella che la Durso é piú simpatica con fare quasi grottesco mi dici "questa é jacquard e non serpentata", sai cosa c'é che te c'hanno mai mannato a quel paeseeee... 

Per non parlare dei saldi.
Per la donna significa SHOPPING, per l'uomo VIA CRUCIS e per noi MORTE LENTA E DOLOROSA. 
E lo shopping sarà anche più conveniente dello psichiatra ma mentre voi ridete e scherzate io sono entrata in una fase in cui si sta a letto e si ascoltano i Modá, in loop.

#ciaoproprio.

You Might Also Like

0 comments

Actually you love

Mai 'na Gioia? Da Intimissimi puoi.