Events | Intimissimi On Ice #verylatergram

18:04:00


Si raga tranquilli, lo so che ve la menate un casino, che volevate essere in prima fila che c'era pure la Ferragni con le sorelle, il cane, il gatto e i bisnonni. Lo so che dall'invidia state per mettere "Hello" in loop e che i tergicristalli delle vostre automobili partiranno da soli, random. Lo so che siete gelosissimi perchè a realizzare i costumi degli artisti sul ghiaccio c'era Patricia Field, si si, quella di Sex and the City, quella de Il Diavolo veste Prada, lo so che lo sapete. Quindi? Io c'ero. Tac.
Concedetemi un quarto d'ora di gloria, voi alla Fashion Week, io all'Arena di Verona. 
E niente, poi ha cantanto Ellie Goulding. 
Standing ovation per "Love me like you do" e "Burn" e "On my mind". Lei tipo favolosa, biker stringati, maxi camicione nero trasparente e culotte nera che #ciaotuttisonoEllieesonofigadallanascita.






ASPETTATIVE :
Arriviamo come povere che il principino George c'avrebbe fatto una vignetta su Facebook con i vestiti cuciti a mano dalle nonne Pine con tanto di baffi e punti neri, ci sediamo a testa bassa sulle gradinate dove nemmeno batte il sole mentre tutti ci osservano pensando "pezzenti che amano il lusso", guardiamo lo spettacolo come fosse la prima di Sanremo con Albano & Romina e un bicchiere di vino con un panino e la felicità quindi degrado massimi livelli da attivare allarme immediato, marce sudate andiamo al party post serata, foto selfie con il bastone dei poracci, redbull perchè il giorno dopo tutti seri dobbiamo andare in azienda a vedere la collezione e poi a letto. E poi fine.

REALTA' :
Arriviamo con la faccia che avrebbe DiCaprio se vincesse un Oscar, infighettate che la Dello Russo ci prenderebbe per uno shooting superipermegagalattico ad Hong Kong, cariche a molla , entriamo all'arena guidate da uno staff d'eccezione e fine : ci fanno accomodare in prima fila. Freddo cane ovvio ma non si dice. Comincia lo spettacolo e veniamo catapultate dentro un'opera d'arte. Niente di più magnifico. Gli altri poracci sulle gradinate ci guardano e noi manca poco selfone di gruppo con niente popò di meno che in ordine di figaggine Ellie Goulding, Karolina Kostner, Stephane Lambiel, Patricia Field e Veronesi che mica per male ma l'ho messo alla fine della lista solo perchè dando inizio alla serata ci ha salutati tutti calorosamente con un "Hello everybOdy" che si è vero il 90% delle tipe avevano il body Intimissimi quella sera ma che cavolo almeno per salutarci stacca un attimo dal lavoro.


E quindi niente, felici come la moglie di Briatore, noi da una parte, dall'altra le Muse dell'ultimo spot del Brand che "Bella de zia, spostate per te Intimissimi finisce qua" e le sorelle Ferragni che come da tradizione , che se per noi comuni mortali è la pasta al sugo assassino della nonna la Domenica,  sono all'arena di Verona per Intimissimi on Ice, con uno sguardo tra l'altro che trasuda gioia, emozione ed estasi. Si.



E cos'altro aggiungere se non che alla festa del post-evento abbiamo ballato fino a sudare per davvero mentre intorno a noi la maggior parte delle persone erano manichini dei negozi. Ma manichini che quelli dei punti vendita sono anche più simpatici.

Dedicato alle mie compagne di viaggio.


 Photo Credits | Intimissimi On Ice


You Might Also Like

0 comments

Actually you love

Mai 'na Gioia? Da Intimissimi puoi.